#nonveniteinpuglia not good.

Scritto da on 26 Mag 2018

Dal MEDIMEX al LOCUS un’estate all’insegna del sound più ricercato.

#nonveniteinpuglia è la massima espressione della ENANTIOSEMIA che letteralmente  è la caratteristica di una locuzione (in genere di singole parole ma anche di intere proposizioni) di avere due significati opposti. Si tratta di una forma di polisemia.Il perché lo riesco solo a spiegare con  ciò che la tanto amata PUGLIA sta per offrirci .

Intendo che, sta per trasformarsi in uno dei palcoscenici più imperiosi e oserei dire  più sotto l’occhio del BIG BROTHER del bel paese.Giusto per citarne due MEDIMEX e l’oramai sempre più international LOCUS FESTIVAL

 

Partendo dal primo è più una conferma che una novità in quanto il contributo musico/culturale apportato in terra di Bari è stato in sordina un crescendo ,suscitando la curiosità dei più scettici.Partendo dalla Fiera del Levante con meeting, workshop ,interviste e mercatini del VINILE (WELCOME BACK) ha proseguito il suo rising  con l’ospitare uno dei pilastri del rock system e cioè IGGY POP.Con  Corso Vittorio Emanuele completamente gremito di gente di tutte le età la presenza dell’IGUANA è stato un successone per Cesare Veronico & staff e ha dato dimostrazione riguardo la  potenzialità di Bari e in materia di evento e in materia di sicurezza che non può passare in secondo piano oramai , lasciando presagire quasi un ”ci vediamo l’anno prossimo, occhio eh…” ufficializzando non molti giorni fa la notizia che tutti quanti noi aspettavamo e cioè:MEDIMEX 2018 con relativo cambio di  città e udite udite inserimento  di altre icone della musica moderna e contemporanea:PLACEBO e KRAFTWERK.

A qualcuno possono suonare strani questi due gruppi (maggiormente i secondi che sembrano una marca di wustel bavaresi) ma VANNO conosciuti.I Placebo si formano nell’Oltremanica distinguendosi per il loro sound decisamente sperimentale  che spazia dal glam rock al grunge.L’apice del successo lo raggiungono con il singolo “without you i’m nothing “ brano scritto e cantato con SUA MAESTÀ  DAVID BOWIE.Una band che ha saputo creare un’identità mettendo in risalto temi come la rivendicazione della libertà sessuale,la tolleranza e l’accettazione delle diversità  regalandoci dei successi come”Special needs” “too many friends” fino all’ultima “jesus son”.

Quanto ai secondi per farla breve sono i fondatori di tutti i generi che hanno a che fare con l’elettronica si pensi all’electro rock o all’attuale techno.Con i loro lavori hanno sobbarcato il senso e la percezione della musica in chiave prettamente e  acustica  e rock ‘n roll.Basti pensare che senza di loro non ci sarebbero stati o quantomeno non sarebbero stati di spessore i vari DEPECHE MODE DAFT PUNK CHEMICAL BROTHERS e molti altri.Tra i lavori che necessarismente vale la pena ricordare troviamo AUTOBAHN che li consacra definitivamente a livello internazionale e TRANS EUROPE EXPRESS.

Il secondo di  altrettanto  spessore verte più sul jazz,blues e un po’ sul  “pop”nel senso più eccelso del termine.Nel cuore della valle d’itria è diventato con il passare delle edizioni l’epicentro dell’arte offrendo una manifestazione che spazia dalla pittura all’arte( intesa soprattutto  come installazione) passando per il teatro fino alla musica che si arricchisce ogni anno e  che passa  artisti a parecchi forse sconosciuti o quantomeno poco noti basti pensare a Jacob Collier, Kansai Washington, Benjiamin Clementine Snarky Puppy giusto per citarne alcuni. “Codice dell’animo che supera qualsiasi barriera geografica, linguistica e sociale”con questo messaggio vuolsi celebrare la quattordicesima edizione che vedrà presenti nelle varie line up artisti come BAUSTELLE,Rodrigo Amarante,Cosmo e dj internazionali come Habibi Funk.

Manifestazioni ergo di enorme caratura resi possibili e concreti solo grazie alla passione di chi crede fermamente nel potenziale della sua terra vedi Cesare Veronico per il MEDIMEX e la BASS CULTURE S.R.L. che ha come supporto il comune di Locorotondo (e francamente di sti tempi è cosa rara).

Taranto aprirà le sue “porte” al MEDIMEX dal 7 di giugno fino al 10 mentre il LOCUS darà lo start il 7 di luglio con R+R=NOW feat Robert Glasper, Terrace Martin, Christian Scott, Derrick Hodge, Justin Tyson, Taylor McFerrin e chiuderà i battenti alla masseria MAVù  l’ 11 di agosto con i FLOATING POINTS.

 

E  noi come radio con la stessa medesima passione ci troveremo li per descrivervi cosa è la musica per noi ma in generale per l’essere umano.Quest’anno più che mai mi sento di dire #venitetuttiinpuglia

PUGLIA Mirko Chiusolo

Etichettato come

Leggi le opinioni

Lascia una replica

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicatoI campi richiesti sono contrassegnati *


Continua a leggere

Prossimo post

TIME IN SQUARE


Thumbnail
Post precedente

Artic Monkeys in tour


Thumbnail

RADIO MB

La radio di Modugno

Current track
TITLE
ARTIST

Background